INTERNET È LA CHIAVE DEL SUCCESSO.

DAI IMMAGINE ALLA TUA AZIENDA. ORA !

Mercoledì, 27 Agosto 2014 09:22

Facebook si aggiudica Oculus Rift

Vota questo articolo
(0 Voti)

1410026345 facebook 128La promessa di cambiare il nostro modo di vivere la realtà. E' stato proprio il giovane e  conteso Mark Zuckerberg  ad annunciare al mondo l'ennesima acquisizione da prima pagina del social network più famoso al mondo.

Sarà OculusRiftOculusRift con la sua realtà potenziata a riempire da oggi le cronache informatiche di tutto il mondo: l'azienda Oculus VR creatrice del grande progetto virtuale, è stata infatti acquistata alla cifra di 2 miliardi di dollari dal colosso del network ed entro la fine dell'anno verrà completamente assorbita dalla nuova gestione aziendale.   

Il proseguimento del progetto Oculus Rift che promette una rivoluzione della stessa esperienza percettiva umana, verrà portato avanti secondo il programma originale e accelerato con il potenziamento del team di lavorazione alfine di sfruttare tutto il potenziale di una realizzazione tanto ambiziosa. La versione Dk2 (Development Kit 2)  rappresenta nelle parole di Zuckerberg la rampa di lancio del futuro, il visore virtuale che permetterà di provare ciò che finora è stato impossibile.

L'esperienza di video intrattenimento sarà la prima ad essere toccata da questa grande rivoluzione annunciata, garantendo un 'esperienza di gioco che potrà dare un'idea di coinvolgimento totalmente diversa e inedita. Facebook non si fermerà qui, annunciando già di voler sfruttare a pieno la potenzialità della nuova realtà potenziata per seguire la sua strada maestra: creare una piattaforma per la comunicazione del futuro e mettere in contatto le persone in una maniera ancora più diretta e vera che mai.

E' di questi giorni la notizia che è partita inoltre la stagione di caccia a Bug nel mondo potenziato di Oculus. Alfine di sfruttare al meglio tutte le potenzialità di questa acquisizione, Facebook sta infatti prendendo tutte le precauzioni per avere la certezza che tutto funzioni per il meglio: un gran numero di nuovi sviluppatori coinvolti nel progetto e soprattutto una taglia da 500$ su ogni bug scovato nell'intero sistema a partire dal dispositivo in sè, fino al sito e al software ( in modo da assicurarsi protezione da eventuali attacchi hacker)

L'utilizzo prolungato ed intensivo del dispositivo, del tutto prevedibile in considerazione delle promettentissime frasi di lancio con cui si sta avvicinando l'annuncio della sua uscita, potrebbe effettivamente far emergere problemi da sciogliere prima della messa in vendita.

Experience the impossible sono le parole che ritornano insistenti all'annuncio  di questo progetto. Essere presenti in un altro luogo e viverlo, queste le promesse che vengono fatte. Un altro colpo a segno del più grande social network che non vediamo tutti l'ora di vivere per davvero.

e-max.it: your social media marketing partner
Letto 1282 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.